Il minimondo di Monica

Accendi le casse : ogni pagina ha una musica da ascoltare

 COME FACCIO UNA PIANTINA

HOME NEXT


 

Materiale occorrente: nastro adesivo di carta, fil di ferro sottile, forbici, tempere o acrilici, pennello, vernice acrilica lucida, colla tipo vinavil, fondi di caffè, tappo  o vasetto.
Procedimento:
CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERLE INGRANDITE

taglia due pezzi di nastro adesivo ed attaccane uno lungo il bordo del tavolo. Posiziona i pezzetti di fil di ferro lunghi 4cm circa ( o più , a seconda della pianta che vuoi fare) attaccandoli al nastro adesivo per metà all'interno e il resto sporgente,come nella foto.

Adesso appoggia la striscia sull'altra, colla contro colla, e fai combaciare e aderire bene.

Procedi ora a disegnare i contorni delle foglie a mano libera: falle simili tra di loro, ma anche qualcuna un pò più grande e altre più piccole.

E con un paio di forbicine ritagliale tutte.

Ora si passa alla seconda fase, ossia quella della colorazione delle foglie. Puoi usare i colori acrilici o le tempere, come preferisci. Fai un verde della tonalità che preferisci che sarà il colore dello sfondo della foglia.

Dipingi ogni foglia, anche il retro , e mettile ad asciugare infilzando lo stelo su un pezzetto di plastilina o simili.

 
Quando avrai dipinto tutte le foglie le prima saranno già asciutte e puoi passare a dipingere dello stesso verde anche lo stelo.
 
 
 
 
 
E con un verde più chiaro fare poi le sfumature. Riprendere un verde più scuro per le venature.
 
Ecco le foglie finite.
Ora è il momento di passare alla terza e ultima fase: preparare la terra nel vaso e interrare la pianta.
Come vasetto puoi usare un tappo di plastica o di legno, che quando la pianta sarà finita potrai colorare a piacere o rivestire di rafia.
Per fare il terriccio usa del caffè (o fondi di caffè) mescolati a collla vinilica, ma cerca di fare un composto il più solido possibile, perchè se è troppo morbido sarà un problema piantare gli steli e fare in modo che rimangano dritti mentre la colla asciuga.
Infila gli steli nel vaso vicini o a piccoli gruppi a seconda della pianta che vuoi realizzare, cercando di darle un aspetto il più verosimile possibile.
Quando la colla sarà asciutta e le foglie non si muoveranno più, potrai piegarle un pò per renderle ancora più realistiche e con un pennello e della vernicetta lucida dare un pò di "lucidante fogliare".
Ecco la pianta finita:


I miei cactus

webmistress: Monica
 

 email: msf2320@yahoo.it